Romeo Castellucci in prima nazionale
1572
post-template-default,single,single-post,postid-1572,single-format-standard,qode-social-login-1.1.2,qode-restaurant-1.1.1,stockholm-core-1.0.7,select-theme-ver-5.1.1,ajax_fade,page_not_loaded,side_area_over_content,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Romeo Castellucci in prima nazionale

Romeo Castellucci ha scelto il Binario centrale di DumBO per la sua prima nazionale de La Vita nuova, progetto speciale di Art City Bologna 2020.

La performance sarà in scena venerdì 24 e sabato 25 gennaio alle 19 e alle 21, per quattro repliche.
Castellucci è un punto di riferimento assoluto per la scena teatrale internazionale, Leone d’Oro alla carriera per il Teatro alla Biennale di Venezia nel 2013, Oscar della lirica 2018-19 (miglior spettacolo, miglior regista e miglior scenografo) per la Salome prodotta dal Festival di Salisburgo.
Concenzione e regia di Romeo Castellucci, testo di Claudia Castellucci, musica di Scott Gibbons.
Progetto Lorenzo Balbi

Realizzato in collaborazione con Istituzione Bologna Musei | MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna, Emilia Romagna Teatro Fondazione
Produzione esecutiva di Societas in coproduzione con Bozar, Center For Fine Arts (Brussel), Kanal – Centre Pompidou (Brussels), La Villette (Paris), in collaborazione con V-A-C Foundation.
L’attività di Societas è sostenuta dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, Regione Emilia-Romagna e Comune di Cesena.

Numero di posti limitati, ingresso gratuito con coupon da ritirare al MAMbo (via Don Minzoni 14, Bologna) oppure on-line su Eventbrite, a partire dal 19 gennaio dalle ore 10.

Foto Stephan Glagla

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto