2170
post-template-default,single,single-post,postid-2170,single-format-standard,qode-social-login-1.1.2,qode-restaurant-1.1.1,stockholm-core-1.0.7,select-theme-ver-5.1.1,ajax_fade,page_not_loaded,side_area_over_content,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

#DumBOisMusic, la programmazione dal 22 al 26 luglio

La musica è la pietra angolare su cui abbiamo costruito DumBO Summertime.
Tutti i giorni djset e live: dal rock all’elettronica, dall’hip hop al jazz, passando per la classica. Il denominatore comune è sempre la qualità. A partire dalle 19, dal mercoledì alla domenica, in un’ambientazione dal fascino unico: l’estate in città non sembra poi così male vista da qui.
Mercoledì 22 luglio ancora una serata  targata Maple Death Records con gli Holiday Inn.
Progetto minimal synth punk dalle sonorità acidissime nato nella zona est di Roma e intorno al Fanfulla. Il duo vede la collaborazione tra Gabor (Aktion / Metro Crowd) alla voce e Bob Junior (Trans Upper Egypt / Bobsleigh Baby / Hiss) alla tastiera e drum machine. Holiday Inn ha le forme e i segni che hanno lasciato gli abusi edilizi di una periferia romana ormai promessa a grandi sviluppi. Vice li ha nominati tra i 10 artisti italiani più influenti decennio. A loro frega meno di zero.

La programmazione prosegue giovedì 23 luglio con Private Eye: una serata dalle sonorità decisamente più urban con la performance musicale proposta dal format No Diggity Bologna, che ci farà ballare al ritmo delle chicche black music anni ’90.
Venerdì 24 luglio è la volta di DumBO Elettrico a cura dell’associazione culturale Shape con il live di Manovre Segrete e Undicesimacasa dj.

Un viaggio attraverso le sonorità zingare mescolate alla drum ‘n bass e al funky è il progetto di Zaraf per sabato 25 luglio, a cura di Mercato Sonato. Domenica 26 luglio il gruppo Duck Juice per il Bologna Jazz Festival presenta in anteprima a DumBO i brani del secondo lavoro discografico, un ben assortito cocktail di jazz, black music, latin, raggae ed elettronica.

Ad invadere le strade del nostro distretto ci sarà anche vinyl junk: un gruppo di appassionati che esporranno i loro vinili da collezione in uno spazio dedicato alla compravendita e allo scambio. E poi ancora tanta creatività condivisa con la roulotte di ArtePortatile, il mercoledì e il venerdì. Il giovedì troverete sempre la piazzola di BackBo per lo scambio di abiti usati, tutto condito dal  videomapping a cura di Apparati Effimeri che anima il lungo muro dell’area che porta alla Baia.

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto