2416
post-template-default,single,single-post,postid-2416,single-format-standard,qode-social-login-1.1.2,qode-restaurant-1.1.1,stockholm-core-1.0.7,select-theme-ver-5.1.1,ajax_fade,page_not_loaded,side_area_over_content,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

ROBOT: annunciati i primi nomi

Sarà un’edizione tutta italiana e in un’unica location quella di ROBOT, il festival di musica elettronica e arti digitali che dal 23 al 25 ottobre animerà DumBO. I primi 3 nomi annunciati del programma, curato come sempre da Marco Ligurgo, sono infatti quelli dei dj e producer Caterina Barbieri, Donato Dozzy e Lorenzo Senni, che si esibiranno al Binario Centrale. A loro verrà chiesto di interpretare la “mutazione” necessaria della musica elettronica che non sarà possibile ballare e deve quindi diventare performance, concerto, ambiente, partitura da ascoltare.

Il resto degli artisti (che verranno svelati a breve) e delle performance saranno distribuiti tra la Baia, l’area coperta all’aperto di DumBO, e lo Spazio Bianco, dove verrà dato risalto anche alla scena sonora bolognese. Workshop e panel approfondiranno i temi del festival, mentre installazioni artistiche saranno allestite negli spazi di DumBO. Gran finale il 25 ottobre nella Baia con un “BBQ musicale” dalle 12 sino a mezzanotte e con il ritorno della sezione RBT Kids, un programma di laboratori e ascolti per i più piccoli.

ROBOT Festival è un progetto dell’associazione culturale Shape, patrocinato e sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna e dal Comune di Bologna.

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto