Il progetto
162
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-162,qode-social-login-1.1.2,qode-restaurant-1.1.1,stockholm-core-1.0.7,select-theme-ver-5.1.1,ajax_fade,page_not_loaded,side_area_over_content,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Il progetto

DumBO (Distretto urbano multifunzionale di Bologna) è uno spazio di rigenerazione urbana temporanea.
A Bologna, quasi 40.000 metri quadrati dell’ex scalo merci Ravone, di proprietà di FS Sistemi Urbani,  tornano a disposizione della città. Capannoni e aree aperte, in via Casarini 19, destinati a cultura, arte, sociale, musica e sport per attività trasversali e sempre diverse, in stretta relazione con il territorio. Un luogo in cui associazioni, imprese e cittadini collaborano e si contaminano. A poca distanza dal centro storico, dall’autostazione e dalla stazione ferroviaria.

Rigenerazione Creativa Condivisa

Una piattaforma disponibile ad accogliere e a far nascere nuove idee ed espressioni artistiche e creative. Uno spazio temporaneo polifunzionale aperto alla città. Un progetto che coniuga inclusione sociale, intrattenimento, cultura, sperimentazione, sostenibilità e sperimenta modalità di collaborazione tra realtà diverse.

Lo spazio dell’ex scalo, che resta proprietà di FS Sistemi Urbani (Gruppo FS Italiane), è affidato in concessione temporanea per 4 anni. La gestione è di Open Event srl, formata da Open Group ed Eventeria. L’area comprende 6 fabbricati, con una superficie complessiva di oltre 18.000 metri quadrati, più 20.000 metri quadrati scoperti. L’ingresso è in via Casarini 19.

 

Comitato scientifico

Il progetto DumBO coinvolge un’area strategica della città e la sua forte connotazione sperimentale, come esempio di uso temporaneo di spazi aperti al territorio e alla partecipazione civica, ha portato alla creazione di un Comitato Scientifico con poteri consultivi, il cui lavoro consiste, in particolare, nel supporto del metodo e del percorso di co-progettazione delle attività e dell’uso degli spazi.

Sono parte del Comitato scientifico, oltre ad Open Event, soggetto gestore:

Comune di Bologna, Dipartimento Cultura e Promozione della Città

Fondazione per l’Innovazione Urbana

Legacoop Bologna

Performa Architettura + Urbanistica

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto